BORRANEA

Discarica di Trapani al collasso, rifiuti trasferiti a Siculiana

di

TRAPANI. La Regione ancora non autorizza l'ulteriore abbancamento di 40 mila tonnellate di rifiuti alla discarica di Borranea ed adesso la “Trapani Servizi”, la società che gestisce l'impianto, trasferirà il 70% della spazzatura alla discarica di Siculiana. Con conseguente aumento dei costi, prima per i Comuni che conferiscono a Borranea e, poi, per i cittadini quando i Comuni invieranno le bollette della Tari.

Il via libera al trasferimento del 70% dei sovvalli, i rifiuti prodotti da coloro che fanno la cernita, verso la discarica di Siculiana è arrivato al termine di un incontro in Prefettura voluto dal prefetto Darco Pellos ed al quale hanno partecipato i vertici della Trapani Servizi, rappresentata dall'amministratore unico Carlo Guarnotta, i sindaci dei 22 Comuni che conferiscono a Borranea e Bartolomeo Brocco, capo di gabinetto dell'assessorato regionale Energia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X