COMUNE

Bando per affidare 11 beni confiscati a Castelvetrano

di

CASTELVETRANO. Undici beni confiscati alla mafia, esistenti sul territorio castelvetranese fanno parte adesso di un bando per la loro assegnazione gratuita. Si tratta di undici beni immobili comprensivi delle relative pertinenze per un totale di 67 unità immobiliari che appartenevano a Sarino e Vitino Cascio e a Giuseppe Grigoli.

Il bando è stato approvato con determinazione dirigenziale dello scorso 28 settembre e la speranza secondo i Commissari è che :«vengano utilizzati per finalità sociali, come strumento di sviluppo e di riscatto del territorio».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X