RIFIUTI

Lavoratori Srr senza stipendio a Petrosino

di

PETROSINO. Svolta nella vertenza avviata dai lavoratori della “S.N.L. Costruzioni” di Mazara impegnati nella raccolta dei rifiuti a Petrosino. Netturbini e autisti sono in “stato di agitazione” in quanto, da nove mesi, come sottolineato da una nota diffusa dall’ufficio stampa della segreteria provinciale della Cgil (ma condivisa da varie sigle sindacali: Fit-Cisl, Uil Trasporti, Fiadel e Confial), “non percepiscono lo stipendio per intero, ma solo acconti”. Per affrontare la questione, ieri, il sindaco Gaspare Giacalone ha incontrato i rappresentati sindacali, i lavoratori e i rappresentati della SRR (Società regolamentazione rifiuti).

Al termine, il primo cittadino ha dichiarato: “La situazione è gravissima e totalmente inaccettabile. Pertanto, di comune accordo con i lavoratori ed i sindacati, riteniamo opportuno sospendere ogni ulteriore pagamento all’impresa e di esplorare la possibilità di un’azione sostitutiva al fine di pagare direttamente gli stipendi. Valuteremo congiuntamente ogni ulteriore azione in tutte le sedi opportune”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X