TRASPORTI

Aeroporto di Birgi: dopo la chiusura nuove rotte per Roma, Malta e Napoli

di

TRAPANI. L’aeroporto di Trapani Birgi chiude per oltre un mese, da lunedì 6 novembre a lunedì 11 dicembre, a causa dalla necessità di effettuare i lavori di manutenzione straordinaria della pista, ma alla riapertura, potrebbe trovarsi con un nuovo volo per Roma Ciampino e Malta oltre che con il ripristino di quello Napoli-Trapani-Malta. Teodosio Longo, amministratore delegato della Aliblue Malta, infatti, ha dichiarato che dal 19 dicembre decollerà il collegamento con la Capitale e Malta mentre il successivo giorno 23 riprenderà la tratta da Napoli.

La conferma della “banda oraria” (slot), ossia il permesso ad atterrare e decollare in aeroporto , la società di gestione Airgest ancora con ce l’ha. «I sistemi operativi non ci sono stati comunicati – dichiara il direttore generale Giancarlo Guarrera – ma prima le autorizzazioni vengono date al vettore e poi alle società aeroportuali». Sarebbe una bella boccata di ossigeno ad uno scalo che oggi sembra a corto di fiato, considerando che, oltre alla chiusura per i lavori alla pista, bisognerà fare i conti con la decisione della compagnia aerea irlandese Ryanair di “mettere a terra” 25 aerei nella stagione invernale (novembre 2017-marzo 2018) e sospendere 34 rotte, sette delle quali (15, in complesso, quelle in Italia) interessano il “Vincenzo Florio”: 3 di collegamento con città europee (Cracovia, Fancoforte e Baden Baden) e 4 con quelle nazionali di Parma, Genova, Roma e Trieste.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X