MARE MONSTRUM

Inchiesta per corruzione, Morace torna libero: revocate le misure cautelari

inchiesta mare monstrum, morace torna libero, Trapani, Cronaca
Ettore Morace

TRAPANI. Revocate le due misure cautelari su Ettore Morace, l'ex armatore della Liberty Lines è ora tornato libero. I provvedimenti sono stati presi rispettivamente dai gip di Palermo e Trapani, come riporta il Giornale di Sicilia nell'edizione di Trapani. L''imprenditore è stato coinvolto nell'inchiesta "Mare Monstrum" relativa ad una presunta "tangentopoli del mare". La stessa inchiesta che ha coinvolto per corruzione oltre Morace anche l'ex deputato ed ex sindaco di Trapani Girolamo Fazio, attualmente sottoposto a una doppia misura cautelare, il divieto di soggiorno a Palermo e il divieto di espatrio.

Secondo le indagini condotte dai magistrati delle Procure di Palermo e Trapani, Morace, attraverso regalie, favori e mazzette avrebbe condizionato a suo favore la politica regionale e nazionale in materia di trasporti marittimi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X