IMMIGRAZIONE

Campobello, campo immigrati stagionali: sale la tensione

di

CAMPOBELLO DI MAZARA. Come già successo qualche anno fa, a Campobello di Mazara si è ricostituito, in forma del tutto spontanea e abusiva, il campo di migranti in contrada Erbe Bianche. Nel giro di qualche settimana, le tende da campeggio e alloggi di fortuna costruiti con legno e cartone, sono spuntati come funghi nella zona dell’ex baraccopoli, vicino ad alcune abitazioni e a poche decine di metri dai palazzi di edilizia popolare.

L’area oggi abitata dai migranti economici che a Campobello di Mazara arrivano per la raccolta delle olive, è la stessa che, qualche anno fa, fu scelta da gruppi di migranti che si sono insediati creando un vero villaggio. Una zona dove mancano i servizi igienici, c’è un solo rubinetto e attorno alle tende ci sono sfabbricidi e la stessa immondizia prodotta dai migranti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X