COMUNE

Approvato in extremis il bilancio a Marsala, evitato l’arrivo del commissario

di

MARSALA. In «zona Cesarini», a poco meno di mezzora dal termine utile concesso dal Commissario ad acta nominato dalla Regione,il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2017 e con esso anche quello pluriennale 2017-2019. Lo strumento finanziario-gestionale è stato approvato con 16 voti favorevoli, 2 contrari e 5 astenuti.

Hanno votato a favore il presidente e il vice presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano ed Arturo Galfano nonché i consiglieri Oreste Alagna, Calogero Ferreri, Ignazio Chianetta, Alfonso Marrone, Antonio Vinci, Federica Meo, Giuseppe Cordaro, Mario Rodriquez, Alessandro Coppola, Letizia Arcara, Angelo Di Girolamo, Vito Cimiotta, Ginetta Ingrassia e Luana Alagna; hanno espresso voto contrario Michele Gandolfo e Aldo Rodriquez, mentre si sono astenuti Flavio Coppola, Giovanni Sonacori, Daniele Nuccio, Giuseppe Milazzo e Linda Licari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X