SAN VITO LO CAPO

Cous cous Fest, il messinese Romeo vince il campionato italiano

cous cous fest san vito, Trapani, Cultura
La premiazione al Cous cous Fest 2017 - Instagram

SAN VITO LO CAPO. E’ Paolo Romeo, messinese che vive e lavora a Genova, il vincitore del Campionato italiano BiaCousCous, la gara tra sei chef tutta azzurra che si è svolta nell’ambito della ventesima edizione del Cous Cous Fest, che si chiude domenica a San Vito Lo Capo.

Lo chef, che gestisce il ristorante «Shalai, siciliano contemporaneo» nel capoluogo ligure, si è imposto su sei concorrenti provenienti da tutta Italia, selezionati attraverso un contest nazionale con la ricetta «Viaggio in Sicilia», a base di paté di pomodori secchi, gambero rosso di Mazara del Vallo, mozzarella di bufala ragusana, brodo di cernia e gelato allo zenzero.
A sfidarsi a San Vito Lo Capo sono stati Cristiano Bonolo di Milano, Fabrizio Cosso di origini sarde ma residente a Parigi, Rita Del Castillo (Palermo), Elio Genualdo (Napoli), Paolo Romeo (Genova) e Marco Volpin (Padova).

Con questa vittoria Romeo entrerà a far parte della squadra italiana in gara al Campionato del mondo di cous cous che da giovedì vedrà in cucina chef provenienti da dieci paesi.

A valutare i concorrenti sono due giurie, una popolare e una tecnica presieduta da Sonia Peronaci, chef e food blogger italiana. La giuria tecnica ha attribuito una speciale menzione a Marco Volpin, chef e patron del ristorante «Le tentazioni» a Villatora di Saonara (Padova), invitandolo a partecipare al Campionato del mondo di cous cous, in forze alla squadra italiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X