ANTICO MERCATO

Panico nel cuore della movida a Marsala, sparato colpo a salve che scatena il caos

MARSALA. Un colpo di pistola esploso in aria ha scatenato il panico, stanotte, nell'affollatissimo "Antico Mercato", l'ex seicentesca piazza d'armi accanto all'ex quartiere militare spagnolo (sede del Municipio), dove ci sono parecchi pub e altri locali pubblici in cui si svolge buona parte della "movida" notturna marsalese.

Il colpo d'arma da fuoco era a salve (si trattava di una "scacciacani"), ma questo lo sapeva solo chi ha sparato. All'esplosione del colpo, c'è stato un "fuggi fuggi" generale e una persona sarebbe rimasta leggermente ferita nella ressa. Pare che alla base dell'accaduto ci sia stato un litigio tra chi ha sparato e il gestore di un pub per il prezzo di un drink.

L'avventore ha tirato fuori la pistola al termine di un'accesa discussione. Subito dopo, sul posto sono arrivate le forze dell'ordine, che hanno avuto qualche difficoltà a riportare la calma tra le centinaia di persone in agitazione. Poi, hanno avviato le indagini, mentre, quasi contemporaneamente, a poco più di cento metro di distanza, dietro l'ufficio postale centrale di Marsala, si scatenava una rissa tra alcuni ragazzi. Nel frattempo, l'autore dello sparo, già noto alle forze dell'ordine, sarebbe stato individuato e bloccato dopo un inseguimento a piedi nella via XI Maggio, il "Cassero" di Marsala. Si cerca ancora, invece, un uomo che era con lui.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X