L'INIZIATIVA

Scuola sporca a Castelvetrano, nessuno interviene: ci pensa nonno Nino

di
scuola sporca castelvetrano, Trapani, Cronaca

CASTELVETRANO. In un momento difficile per Castelvetrano per le note vicende legate allo scioglimento del Consiglio comunale, giunta, sindaco e altro, una buona azione, un gesto di attaccamento alla propria città fa ben sperare.

Eppure Nino Fontana 73 anni afferma di non avere fatto nulla di strano nel ripulire con scopa e paletta tutta l’area antistante l’ingresso della Scuola Ruggero Settimo, sede del 2° Circolo didattico pronta per ospitare gli alunni. Un regalo agli alunni, ma in silenzio senza clamori.

Poi alla fine nonno Nino spiega il motivo della sua iniziativa: «Il decoro urbano credo sia lo specchio di ogni città. Non ho fatto nulla di speciale, non mi ha incaricato nessuno, non era decoroso vedere una piazza piena di tutto e di più».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X