I FUNERALI

A Salemi l'ultimo saluto al sedicenne morto in un incidente

di

SALERMI. Salemi ha dato l’ultimo saluto ad Antonino Ardagna, 16enne che avrebbe quest’anno frequentato il quarto anno dell’Istituto Tecnico Commerciale.

«La Chiesa dei Cappuccini di Salemi, gremita in ogni ordine di posti, dove c’era anche il gonfalone del Comune di Salemi, ha visto la concelebrazione della messa con tanti parroci arrivati anche da Mazara, con la presenza di don Vito Saladino. A celebrare la messa è stato don Nicola Lombardo e per lui è stata una messa speciale, perché era lo zio di Nicola, (fratello della madre) che è arrivato da L’Aquila nei giorni scorsi e che ha prima confessato il nipote a Palermo, dandogli, quindi, l’estrema unzione.

La sua voce a volte si è fermata, il nodo alla gola si è fatto sentire, ma è andato avanti. Ha parlato ai giovani, raccontando una delle ultime frasi di Antonino: «mamma ho paura, e la mamma gli ha risposto stai tranquillo Gesù è vicino a te». Poi ha continuato don Nicola Lombardo, guardando negli occhi la mamma di Antonino, sua sorella: «Gioiamo perché Antonino è andato in Paradiso, ma comprendiamo la sofferenza della famiglia, delle sorelline e di tutti quelli che gli hanno voluto bene».

Don Nicola ha visto crescere il nipote e gli ha dato purtroppo anche l’ultimo saluto. Tanti giovani commossi hanno partecipato alla messa, con tanti canti. Poi, alla fine, una lettera letta dall’amico d’infanzia Antonino Robbino, salutata, alla fine, da un applauso lunghissimo. «Ciao Nino, sei sempre con noi. Avevi delle grossi cicatrici nelle spalle, a seguito dell’incidente, adesso lì si attaccheranno le tue ali per volare in cielo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X