LA KERMESSE

Pantelleria celebra l’antica tradizione dei passiti

di

PANTELLERIA. La pratica agricola della vite ad alberello, iscritta nel registro dei beni immateriali dell’umanità dell’Unesco e l’istituzione del Parco Nazionale dell’Isola. Pantelleria celebra così la quattro giorni dedicata a Passitaly, la manifestazione dedicata ai vini passiti naturali del Mediterraneo che prende il via domani e si concluderà domenica.

Promossa dal Comune, dal Consorzio Volontario per la tutela e la valorizzazione dei vini Doc di Pantelleria, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Passitaly si svolgerà insime alla vendemmia dello Zibibbo e darà ad appassionati, visitatori e stampa specializzata la possibilità di degustare le produzioni più prestigiose, facendo scoprire Pantelleria attraverso le diverse specificità del suo territorio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X