COMUNE

Tasse non pagate a Trapani, disposto un "mini condono"

di

TRAPANI. Un mini condono per quanti hanno dei contenzioni tributari pendenti con il Comune. È quanto ha disposto il commissario straordinario Francesco Messineo approvando, con i poteri del consiglio comunale, un regolamento attraverso il quale intende trovare un accordo con quanti hanno dei ricorsi pendenti con il Comune.

Prevedendo delle agevolazioni per coloro che salderanno il loro debito con l’amministrazione di Palazzo D’Alì. Come la riduzione del debito, grazie all’esclusione delle sanzioni e degli interessi maturati dal 60° giorno successivo alla notifica dell’atto di accertamento, oltre che delle spese di lite liquidate nelle sentenze non definitive.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X