COPPA ITALIA

Il Mazara pareggia col Marsala e supera il turno

di

MARSALA. Col cuore in gola fino all’ultimo secondo alla ricerca di quel gol che avrebbe annullato l’1-0 dell’andata e l’avrebbe portato ai calci di rigore. Ma il Marsala non sfonda e, alla fine, a far festa è il Mazara di Totò Brucculeri con il «Nino Lombardo Angotta» che si colora di canarino e con i supporter mazaresi (ieri abbastanza numerosi) che tributano in gradinata un meritato applauso ai loro beniamini. Grazie al successo in gara-uno, Mazara centra così il primo obiettivo stagionale. Il Marsala, invece, pur protagonista di una buona prestazione e in particolare di uno strepitoso primo tempo, è costretto ad ingoiare amaro.

Ieri pomeriggio, al «Nino Lombardo Angotta», anche se in versione Coppa, è stato un altro “derby” vero. Al match contro i canarini s’è presentato un Marsala al gran completo. Sul fronte opposto, solito Mazara, ben messo in campo da Brucculeri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X