SANGUE SULLE STRADE

Si schianta contro una mietitrebbia, sedicenne di Salemi muore in ospedale dopo un mese

di

SALEMI. A dicembre avrebbe compiuto 17 anni, ma il suo cuore si è fermato prima di potere riabbracciare i suoi compagni di classe della IV, dell’Istituto Commerciale. Il giovane salemitano Nino Ardagna non è riuscito a superare il grave incidente di cui era rimasto vittima, ed è venuto a mancare nella prima mattinata di ieri tra lo strazio dei suoi genitori e delle due sorelle.

Lo scorso 25 Luglio, nei pressi di Contrada Fontanabianca a Salemi, il giovane studente , a bordo di un «cinquantino» da cross, si era scontrato con una metitrebbia .

Pare che la mietitrebbia circolasse con la falce ancora installata cosa vietata dal codice stradale. Per legge infatti le mietitrebbie devono smontare la falce prima di circolare sulle strade. Una volta in curva, pare che il ragazzo si sia trovato davanti il mezzo senza che sia riuscito ad evitarlo, finendo la sua corsa proprio sotto il grosso mezzo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X