BENI CULTURALI

Mazara, si amplia il museo ornitologico

di

MAZARA. Stanze e vetrine popolate di uccelli nel museo ornitologico di Mazara dove esemplari rari e mammiferi imbalsamati non mancano. Da ieri sono esposti 534 tra volatili (514) e mammiferi (20), grazie alle donazioni delle nuove specie da parte dell’architetto Silvio Manzo e prima ancora dall’Istituto provinciale dell’Agricoltura di Trapani e dal liceo classico di Mazara del Vallo.

L’inaugurazione delle quattro nuove sale è avvenuta mercoledì sera alla presenza del sindaco, Nicola Cristaldi, e delle autorità comunali. Il museo, nato nel 1984, grazie a nuovi spazi concessi dal Comune, ha ampliato i locali e quindi è aumentato il numero dei volatili esposti che non erano stati nemmeno catalogati. Inizialmente al museo ornitologico erano esposti 366 uccelli e 11 mammiferi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X