CARABINIERI

Portone del comune di Alcamo bruciato, denunciato disoccupato

di

ALCAMO. Dice di non essere riuscito, in precedenza, ad ottenere un sussidio economico dal Comune e che, per tale motivo, si è vendicato, disperatamente, dando fuoco al portone di ingresso del Palazzo di città.

Ma i carabinieri lo hanno scoperto e denunciato. È questa la svolta nelle indagini sull'atto incendiario di sabato scorso ai danni del portone d'ingresso del Municipio di Alcamo, avvenuto poco dopo le ore 7 di quella mattinata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X