SERIE C

Prova di carattere del Trapani, ma serve più cinismo

di

TRAPANI. Contro il Siracusa l’importante era vincere e il Trapani l’ha fatto nel migliore dei modi tenendo conto che non si è fatto scoraggiare dal rigore mancato, che ha avuto la pazienza di aspettare il momento buono per colpire e che ha saputo gestire l’1-0. Se una pecca gli si può muovere è quella di non essere stato capace di raddoppiare e “chiudere” prima la partita.

All’esordio in campionato, la squadra di Alessandro Calori ha dato prova, infatti, di avere una sua identità che è garanzia di buone prestazioni che, in genere, in campo si tramutano in vittorie.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X