VIALE REGINA ELENA

Traffico in tilt e parcheggi selvaggi, protestano i commercianti a Trapani

di

TRAPANI. Caos, parcheggi selvaggi in doppia o tripla fila, inversioni di marcia e tanto altro. La via Ammiraglio Staiti e viale Regina Elena a Trapani sono uno dei centri pulsanti del turismo trapanese, dove tantissimi passano per recarsi agli imbarcaderi degli aliscafi o dei traghetti verso le Isole Egadi e Pantelleria. Due arterie fondamentali della città che, nonostante vi siano presenti i posteggi a pagamento, che in teoria dovrebbe limitare la presenza di automobili in doppia fila, sono prese d’assalto da automobilisti scalmanati.

Diverse sono, infatti, le segnalazioni su una viabilità che rischia di creare ulteriori problemi ai numerosi turisti, esercizi commerciali e i residenti della zona. La via Ammiraglio Staiti e viale Regina Elena a Trapani sono il biglietto da visita rivolto a tutti quei turisti che sono passaggio, che arrivano dall’aeroporto Vincenzo Florio e che sono diretti verso le isole. Questo potrebbe essere il loro unico ricordo della cittadina. Non proprio un bel ricordo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X