ACQUA

Dopo 6 anni torna in funzione il pozzo comunale Polizo a Salemi

acqua salemi, Trapani, Cronaca
Salemi

SALEMI. Torna in funzione a Salemi il pozzo comunale Polizo, rimasto inattivo per sei anni, che consentirà di mettere la città al riparo dal rischio di crisi idriche. Dopo il pressing dell'amministrazione comunale sull'Ente acquedotti siciliani e sull'Enel, affinché giungessero a un accordo e risolvessero i problemi legati alla fornitura di energia elettrica per la pompa, il pozzo Polizo è tornato alla sua piena operatività e fornisce oltre dieci litri d'acqua al secondo.

Il pozzo era stato riattivato in via temporanea nella seconda metà di luglio dall'amministrazione comunale che per risolvere i problemi di approvvigionamento idrico aveva affittato a proprie spese un gruppo elettrogeno provvedendo anche all'acquisto del carburante: tutto questo in attesa che Eas, titolare di un vecchio contratto di fornitura elettrica, risolvesse i problemi con Enel. Nel mese appena trascorso la sorveglianza sul pozzo Polizo è stata garantita dagli uomini del Corpo Forestale e dalle associazioni 'Goe' e 'Fedelambiente', mentre con la riattivazione dell'energia elettrica è stato installato un impianto di videosorveglianza.

"Per diversi giorni i cittadini salemitani hanno subito disagi insostenibili - afferma il sindaco di Salemi, Domenico Venuti -. Il Comune ha fatto la sua parte, intervenendo a proprie spese per riattivare il pozzo Polizzo e lavorando affinché Eas ed Enel sciogliessero il nodo della fornitura di energia elettrica, ma non posso fare a meno di sottolineare che ancora una volta non è stato semplice portare a casa un complesso lavoro di mediazione tra i soggetti preposti alla fornitura dei servizi. Ringrazio, infine, le associazioni di volontariato e il Comandante del distaccamento del Corpo Forestale di Salemi Saverio Siino per il servizio di sorveglianza del pozzo Polizo".

Alla riattivazione del pozzo ha collaborato anche il consigliere comunale Giovanni Fici: "Lo ringrazio per l'impegno profuso nella risoluzione della vicenda", afferma il vicesindaco e assessore alla Manutenzione Calogero Angelo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X