VIA VITA

Marsala, rubati 100 metri di cavo elettrico in un cantiere aperto

di

MARSALA. I ladri di cavi di rame, negli anni scorsi, non hanno risparmiato neppure la nuova area artigianale realizzata dal Comune lungo via Vita. Quello che stupisce, adesso, è però la loro audacia nell’agire.

L’ultimo furto, infatti, è stato addirittura commesso mentre erano al lavoro alcuni operai di una ditta (“Osmosea”) che ha chiesto e ottenuto l’assegnazione di due lotti per la realizzazione della propria sede operativa. E nonostante la loro presenza, i ladri, in pieno giorno, ma senza farsi notare, sono riusciti a rubare circa 100 metri di cavo elettrico con annessa presa industriale e alcuni pezzi della cartellonistica da cantiere. Probabilmente, i malviventi si erano nascosti dietro le siepi e, non appena hanno avuto la certezza che nessuno li notasse, sono velocemente entrati in azione. In primavera, la stessa ditta aveva subito anche il furto del cancello del cantiere, installato su indicazione del Comune per proteggere l’intera area.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X