CARABINIERI

Controlli tra Marsala e Mazara, irregolari 15 lavoratori su 17

MARSALA. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e il personale dell’Inps nel corso di controlli per contrastare il caporalato nelle aziende agricole tra Mazara del Vallo e Marsala  hanno scoperto su 17 lavoratori presenti 13 operai in nero e 2 irregolari. In gran parte impiegati nella raccolta dell’uva sono stati trovati immigrati.

Due attività imprenditoriali non sono state sospese per non arrecare danni al raccolto; per una, invece, è scattata la sospensione. Un imprenditore è stato denunciato per non aver sottoposto alla prescritta visita medica 3 dipendenti. Sono state contestate sanzioni amministrative ed ammende per 41 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X