ROGO DOLOSO

Poggioreale, nuova intimidazione contro il sindaco: fiamme nella sua azienda

di

POGGIOREALE. Un nuovo atto intimidatorio ai danni di Lorenzo Pagliaroli, sindaco del comune di Poggioreale, nella Valle del Belice. Nella notte ignoti hanno dato alle fiamme la trincea con il fieno che sarebbe servita ad alimentare l’allevamento di animali di proprietà del primo cittadino di Poggioreale, per il prossimo inverno.

Solo l’immediato intervento dell’antincendio boschivo prima, dei vigili del fuoco dopo e della protezione civile ha evitato ulteriori e gravi danni all’azienda. Intanto però in fumo sono andati ottanta balloni di fieno e quindi è stata pregiudicata l’attività della stessa azienda che si trova in contrada Macchia Saccorafa. L’incendio è stato avvistato dalla vedetta della forestale nel Bosco Costa Raia. Ad intervenire per prima è stata la veicolare dell’antincendio boschivo «Monte Porcello». Ad accertare la natura dolosa dell’incendio sono stati i rilievi dei vigili del fuoco intervenuti sul posto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X