IL CASO

Riaperto il cantiere vicino le Saline, interviene il Wwf

di

TRAPANI. Il WWF, gestore della riserva delle saline di Trapani e Paceco, fa sentire la sua voce. L’associazione, guidata dal direttore Anna Giordano, lamenta al Comune di Trapani attraverso diverse missive come sia presente del liquido nella canaletta lungo la Strada Provinciale 21.

Questo liquido, sicuramente non acque reflue, ma non ancora definito, proviene dalla rottura di una conduttura adiacente alla salina Maria Stella, dove nel weekend è stato riaperto il cantiere a seguito del cedimento del manto stradale. La strada infatti è a traffico alternato, regolato da un semaforo.

Una situazione che sta creando non pochi disagi sia agli automobilisti, sia ai tanti turisti che nella zona si soffermano per ammirare la raccolta del sale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X