IL CASO

Rifiuti e degrado a Trapani, il Comune si attiva

di

TRAPANI. Il territorio comunale di Trapani è invaso da erbacce, rifiuti abbandonati, con le aree a verde pubblico in stato di abbandono. E monta la protesta di un comitato di quartiere per una zona in totale stato di degrado.

Così il commissario straordinario Messineo interviene con un provvedimento di urgenza per l’esecuzione di alcuni interventi (ritenuti non rinviabili) al fine di garantire al capoluogo decoro, igiene ed efficienza. Con un provvedimento adottato dagli Uffici competenti di Palazzo D’Alì, a firma del dirigente del Settore competente Rosalia Quatrosi, infatti, è stata indetta una gara d’appalto con carattere d’urgenza tramite il MEPA (il mercato della Pubblica Amministrazione) per una spesa complessiva di circa 50 mila euro, di cui circa 40 mila euro a base d’asta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X