VIABILITA'

Cede l’asfalto sulla provinciale «21» nel Trapanese, le auto scorrono a traffico alternato

di

TRAPANI. Nuovo cedimento del manto stradale nella SP 21, prolungamento della via Libica, nel tratto di competenza della Provincia di Trapani. Sabato l’apertura del cantiere di fronte al Centro Visite Mulino Maria Stella della riserva delle saline di Trapani e Paceco gestita dal WWF che ha determinato la chiusura di una corsia e il passaggio alternato regolato da un semaforo provvisorio.

Una rottura che è conseguente ai lavori che si sono conclusi nelle scorse settimane a seguito dei cedimenti delle condotte di adduzione, che dalla stazione di sollevamento di via Marsala portano i reflui all'impianto di depurazione consortile, che hanno determinato il divieto di balneazione nel tratto di costa compreso tra la via Nino Bixio e l'ex stabilimento Tipa a seguito dello sversamento di liquami dalla condotta in mare per quasi un mese. La viabilità subisce così un altro intoppo a causa dell’elevato traffico delle SP 21 che collega Trapani all’aeroporto di Birgi passando per le frazioni di Nubia, Salinagrande e Marausa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X