I DISAGI

Problemi alla fognatura, a Castelvetrano molti rubinetti a secco

di

CASTELVETRANO. Mentre a Triscina l’acqua arriva a singhiozzo e razionata per la minore capacità nei serbatoi comunali, nella strade di Castelvetrano, dove sono emerse delle criticità, i rubinetti continuano a restare a secco. Nonostante i lavori continuano, nessuna notizia rilevante arriva in merito alle due strade che a Castelvetrano si trovano tra il quartiere San Giuseppe e il quartiere Badia, dove è stata sospesa l’erogazione idrica a causa di una contaminazione per sversamento di acqua fognaria nella rete.

La scorsa settimana, i residenti avevano denunciato cattivi odori provenire dall’acqua potabile in alcune strade di Castelvetrano: via Salvo D’Acquisto, via Giorgio Di Maio e piazzale Puglisi. Intanto, i tecnici comunali, che sono già al lavoro con la ditta La Marmora che sta effettuando gli scavi fanno una precisazione sullo stop dell’erogazione nel piazzale Puglisi, zona via Campobello: «È stata sospesa perché i residenti lamentavano la fuoriuscita dai rubinetti di materiale sabbioso e non per altri motivi che riguardano le altre due vie.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X