SCORRIMENTO VELOCE

Marsala, la "bretella" sarà collegata all'autostrada A29

di

MARSALA. Dopo oltre 40 anni di attesa, di contestazioni e intoppi tecnico-burocratici, sembra essere giunto il momento buono per realizzazione della più importante opera pubblica del trapanese degli ultimi 60 anni: la bretella autostradale che dovrà collegare l’aeroporto “Vincenzo Florio” all’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. Il CIPE (Comitato Interministeriale Programmazione Economica) ha infatti approvato gli interventi stradali che fanno parte del contratto di programma dell’ANAS 2016-2020, con un costo complessivo di un miliardo e mezzo di euro, destinato alla viabilità in Sicilia.

Un programma che dopo lungaggini, tra arrese e delusioni, dovrebbe vedere migliorata la viabilità nell’Isola. Proprio in questo programma è uno degli interventi più importanti ed attesi per l’intera provincia di Trapani: la realizzazione del tratto compreso tra lo svincolo dell’aeroporto “Vincenzo Florio” attraverso la strada a scorrimento veloce che giunge alla statale 188 per Salemi e la strada statale 115 al Km 48, ossia fino a Mazara del Vallo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X