CONTRADA SERRO

Canile abusivo scoperto a Trapani

di

TRAPANI. In casa aveva un vero e proprio canile. A scoprirlo sono stati i vigili urbani ed adesso gli animali, in tutto 32, sono stati trasferiti, con provvedimento del Comune, in una struttura attrezzata in provincia di Crotone. I cani sono stati ritrovati in un’area recintata di contrada Serro ed erano tutti privi di microchip. Quindi, prima di essere trasferiti in Calabria, sono stati sottoposti a microcippatura a nome del proprietario del terreno dove era stato ricavato l’improvvisato canile, nei confronti del quale inoltre, il Comune, trattandosi, infatti, di un intervento sostitutivo, si rivarrà per tutte le spese sostenute per il prelievo, il trasporto, il ricovero ed il mantenimento dei cani.

Il sequestro degli animali è stato disposto ed eseguito «onde fare fronte ad una situazione di pericolo per l'igiene e l'incolumità pubblica secondo la normativa vigente» si legge nella relativa ordinanza. Del prelievo, della custodia e del mantenimento dei cani è stata incaricata la ditta «Mister Dog» che ha sede in località Torre del Pero - Rocca di Neto (Crotone) che ne avrà cura per 70 giorni per una spesa di complessivi 8 mila euro circa, in attesa che vengano svolti tutti gli ulteriori adempimenti del caso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X