AMBIENTE

Telecamere contro le discariche abusive a Marsala

di

MARSALA. «La situazione dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti per le strade è diventata insostenibile ed è giusto che come Amministrazione comunale si corra ai ripari». È quanto sostiene il vice sindaco ed assessore alla Nettezza urbana Agostino Licari, alla luce di quella che, nonostante tutti gli appelli lanciati per un corretto deposito dei rifiuti differenziati nelle «isole ecologiche» o raccolti con il servizio «porta a porta», molte zone della città, in centro, in periferia e nelle borgate, continuano ad essere «incivilmente» sommersi dai rifiuti.

Per cercare di fronteggiare e porre fine a questa disarmante situazione che non contribuisce di certo a dare una immagine decorosa della città è, scattata l’operazione «Telecamere a circuito chiuso» per individuare gli “irriducibili” trasgressori delle norme che regolano il deposito dei rifiuti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X