IL DATO

B&B e case vacanza a Trapani, presenze cresciute del 10 per cento

di

TRAPANI. C’è stato un boom delle presenze turistiche a giugno e luglio nei B&B e nelle case-vacanza del capoluogo e dell’hinterland. L’85 per cento dei posti-letto disponibili è stato occupato per almeno una notte, con punte in alcune giornate del 95 per cento.

Lo rende noto la Confesercenti che ha riscontrato un incremento del 10 per cento delle presenze rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ma non manca di contro una lettura diversa su tale tipo di incremento turistico, stante almeno ai dati di alcune delle associazioni dei consumatori. «Il fatto che vi sia un notevole aumento della permanenza notturna a Trapani - dice al riguardo il presidente dell’associazione provinciale Noi Consumatori Marcello Signorello - è certamente positivo. Ma, in base ai nostri dati, certamente per via della grave crisi economica che investe ormai da anni l’Italia, risulta che sia diminuito il numero di notti per ciascun turista, che se sino allo scorso anno si fermava in città almeno 4-5 giorni, adesso invece si ferma per una o al massimo due notti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X