L'ALLARME

Sporcizia e degrado deturpano Trapani, mancano i cassonetti e i cestini per i rifiuti

di

TRAPANI. Trapani è una città sporca? A quanto pare alcune zone potrebbero essere così definite. L’immondizia viene recuperata ogni giorno ma, alcune volte, l’inciviltà di alcuni cittadini porta ad un sovraccarico (che spesso si evidenzia con la spazzatura abbandonata davanti ai cassonetti stracolmi). Ma non solo: cicche di sigarette, cartacce e aiuole abbandonate portano la città ad essere piena di imperfezioni.

«A Trapani – dice Marco Donato, 54 anni titolare di un negozio di casalinghi - , per quanto riguarda la gestione dell’immondizia, credo che la situazione stia scappando di mano. Ci sono dei rioni dove non si vedono più neanche i cassonetti, tanti sono i rifiuti di ogni genere. Per non parlare del verde pubblico: aiuole lasciate in completo abbandono. Purtroppo una brutta immagine per Trapani, città dove si potrebbe vivere veramente di turismo. Malauguratamente, a mio modesto parere – conclude Donato -, anche noi cittadini ci mettiamo del nostro: siamo i primi a sporcare».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X