L'ALLARME

L'incendio ad Alcamo, il sindaco: "Valori al di sotto dei parametri"

di
Incendio di Alcamo, Trapani, Cronaca
La nube nera su Alcamo

ALCAMO. I valori risultano «ampiamente al di sotto della soglia dei parametri europei», ha riferito ieri il Comune di Alcamo. Ma si attendono ancora gli esiti delle analisi sui terreni coinvolti dalla nube tossica.

Si tratta dei più recenti aggiornamenti, ancora soltanto parziali poiché fanno riferimento esclusivamente a dati sulla qualità dell’aria, riguardanti il disastro ambientale di due domeniche fa, causato dal rogo dell’area di stoccaggio di rifiuti speciali della ditta di Vincenzo D’Angelo in contrada Citrolo, nella periferia nord-est alcamese.

Il sindaco Domenico Surdi mostra quindi questi «ulteriori dati dell’ARPA riguardanti il campione atmosferico prelevato presso il canile municipale di Alcamo» come dichiara, affermando che «la struttura territoriale di Palermo dell’ARPA conferma che i dati relativi alle analisi di diossine e furani eseguite sul campione atmosferico prelevato per la durata di 42 ore consecutive sono ampiamente al di sotto del valore della soglia dei parametri europei.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X