A PALERMO

Castelvetrano, muore in ospedale un insegnante investito lo scorso luglio

di

CASTELVETRANO. Nel giro di pochi giorni muoiono marito e moglie. Lei per il «male del secolo», lui a seguito probabilmente di un incidente stradale avvenuto lo scorso primo luglio.

Intanto, la procura di Marsala ha disposto l’esame autoptico. Giuseppe Giannilivigni 77 anni, docente d’inglese in pensione, così come lo era stato anche la moglie, il primo luglio scorso, dopo essere uscito dall’Istituto tecnico alberghiero, era stato investito a Castelvetrano, in viale dei Templi, e da allora ricoverato in ospedale a Palermo.

Giannilivigni, da una ricostruzione effettuata dalla squadra infortunistica della polizia municipale di Castelvetrano, si accingeva ad attraversare viale dei Templi per raggiungere la sua auto che si trovava parcheggiata, quando in prossimità delle strisce pedonali non si sarebbe accorto dell'arrivo di una Lancia Musa che viaggiava in direzione di Marinella di Selinunte. È entrato in contatto con il mezzo, perdendo l'equilibrio e finendo sull'asfalto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X