IL CASO

A rischio i mercatini di Triscina e Marinella

di

CASTELVETRANO. Domani sera la «prova di appello» dei mercatisti di Triscina, che rischiano la revoca delle licenze se a fine mercato non puliranno i loro spazi assegnati. Intanto l’associazione «Ora basta» ha incontrato i commissari e ha scongiurato - almeno per adesso - la chiusura del mercatino del giovedì a Marinella, grazie ad un’opera di volontariato. E per i contribuenti batosta in arrivo con l’aumento della tassa sui rifiuti. Dai dati del bilancio di previsione, infatti, si apprende che presto la tassa sui rifiuti aumenterà del 27%.

La situazione dei mercatini di Triscina e Marinella, ha fatto esplodere lamentele da parte di tutti a cominciare dai cittadini, ma anche da parte degli stessi mercatisti, che lamentano condizioni poco sicure a Triscina, e degli stessi commissari.

L’aumento della tassa sui rifiuti, a fronte di un servizio che sicuramente non può dirsi efficiente per una serie di motivi, entrerà in vigore non appena sarà firmato il contratto del Comune con la Senesi spa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X