IL CASO

Trapani, la fognatura cede ancora: continuano i disagi

TRAPANI. Nuovo guasto alla condotta fognaria. Questa volta a cedere è stato il tratto di via Marsala davanti al passaggio a livello e questo ha portato alla chiusura dell’attraversamento che, di fatto, divide in modo netto la città.

Nella notte tra giovedì e venerdì quello che sembrava inizialmente un semplice tombino saltato, si è rivelato, invece, essere una rottura che ha portato ad avere un’inondazione di liquami nella centralissima via Marsala. Intorno alle 23 la polizia ha preso conoscenza dell’accaduto ed ha allertato immediatamente le autorità competenti, chiudendo il transito veicolare.

Quando finalmente i cantieri di via Libica cominciano a chiudere, nello stesso tratto, quello tra le condotte di sollevamento che dalla stazione di pompaggio di via Marsala adducono i reflui all'impianto di depurazione consortile, arriva l’ennesima rottura, sottolineando come, probabilmente, questa conduttura non sia più adeguata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X