DISAGI

Furto di cavi di rame, l'Università di Trapani rimane al buio

di

TRAPANI. Approfittando delle ore notturne, ladri di rame hanno messo a segno un colpo importante presso il Polo Universitario al lungomare Dante Aligheri.

Nella notte tra lunedì e martedì i ladri di oro rosso hanno rubato metri e metri di cavi elettrici in rame. Il danno si stima intorno ai 4.000 € per l’Università e 3.000 € per l’illuminazione nel parcheggio, area condivisa tra la sede universitaria e il teatro Tito Marrone, di competenza regionale, che veste in condizioni fatiscenti.

Gli uffici del Polo sono rimasti aperti nonostante il guasto alla rete elettrica abbia portato all’assenza di luce e acqua. Fortunatamente questo è il periodo più tranquillo dal punto di vista universitario infatti non erano previste nè lezioni nè esami.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X