AIRGEST

Aeroporto di Trapani, caos nel Cda: si dimettono presidente e un componente

di

TRAPANI. Caos all’Airgest, la società che gestisce l'aeroporto di Trapani Birgi, il «Vincenzo Florio». All’indomani della seduta del 27 luglio del Consiglio di amministrazione andata a vuoto e dopo che nelle due precedenti convocazioni la Regione Siciliana, azionista di maggioranza, non si è presentata, sono arrivate le dimissioni del presidente del CdA dell’Airgest, Franco Giudice, e del componente Paolo Angius.

La mancata presenza di un rappresentante dell’azionista di maggioranza dove la Regione detiene infatti il 60 per cento delle quote, comporta l’impossibilità di assumere ulteriori decisioni, importanti per la conduzione dell’azienda, mettendo seriamente a rischio il raggiungimento di importanti obiettivi. Le dimissioni saranno operative dal prossimo 3 agosto, giorno in cui tornerà a riunirsi l’Assemblea dei soci che potrebbe però anche respingerle. È necessario fare chiarezza sulla ricapitalizzazione della società.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X