DEPOSITO IN FIAMME

Rogo di Alcamo, analisi dell'Arpa
"Bisogna stare chiusi in casa"

di
incendio alcamo, Trapani, Cronaca

PALERMO. Sono alti i rischi per la salute legati alla diossina. Lo spiega il direttore generale dell'Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell'Ambiente, Francesco Licata di Baucina, commentando l'incendio del deposito di rifiuti differenziati ad Alcamo.

«Bisogna stare chiusi in casa» spiega Licata di Baucina che sottolinea come le polveri sottili possono essere a lungo tempo cancerogene. «Ci possono essere rischi anche per le coltivazioni, le falde acquifere e gli animali».

 

Licata di Baucina parla anche degli impianti per i rifiuti in Sicilia: «Sono sicuri –afferma - anche se ce ne sono alcuni vecchi in Sicilia orientale. Ma il problema – evidenzia il direttore - è il dolo. Perchè quando si danneggiano gli impianti c’è poco da fare. E ci sono troppi casi sospetti. In Sicilia –sottolinea - c'è un business dei rifiuti poco chiaro...»

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook