GUARDIA COSTIERA

Otto diportisti soccorsi in mare a Mazara del Vallo

MAZARA DEL VALLO. Otto diportisti in difficoltà sono stati soccorsi dall'equipaggio del battello pneumatico GC B112 della Guardia costiera mazarese in due diversi interventi svolti nel fine settimana.

In un caso due persone si trovavano a bordo di un natante da 4,5 metri, in vetroresina, che aveva il motore in avaria al largo del porticciolo di San Vito, a Mazara del Vallo, mentre i restanti diportisti si trovavano su una imbarcazione semicabinata in navigazione a circa un miglio dalla costa della città del Satiro, all'altezza di Tonnarella.

In entrambi i casi è stato chiesto soccorso attraverso il numero Blu 1530, specifico per le emergenze in mare. Nel corso di alcuni controlli, inoltre, i militari della Capitaneria di porto hanno elevato sanzioni amministrative ad alcuni diportisti sorpresi a sostare vicino alla costa di Capo Feto, in violazione dell'ordinanza sulla sicurezza balneare.

E proprio ai comportamenti in mare da parte dei diportisti è dedicata una card informativa ideata dal Comando della Capitaneria di porto e realizzata dalle sezioni di Mazara del Vallo e di Torretta Granitola della Lega navale italiana che sarà illustrata domani nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà nella sede della Guardia costiera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X