COMUNE

Lotta all'abusivismo e all'evasione a Castelvetrano

di

CASTELVETRANO. Lotta all’abusivismo e all’evasione, realizzazione di opere pubbliche. Sono alcune delle pratiche che i commissari straordinari di Castelvetrano, ad un mese e mezzo dall’insediamento dopo lo scioglimento del consiglio comunale, si trovano ad affrontare. Un elenco che è stato tra l'altro al centro dell'ultimo Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica a palazzo Pignatelli.

Il commissario Salvatore Caccamo - a nome anche delle colleghe Elisa Borbone e Concetta Musca – ha tracciato un quadro preciso. Dall'approvazione di due progetti per la manutenzione di rete idrica, fogne e strade, alla ricognizione degli immobili abusivi più il monitoraggio delle posizioni debitorie a danno dell'amministrazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X