CARABINIERI

"Spacciava ai domiciliari", giovane preso con la droga in casa ad Alcamo

di

ALCAMO. Si trovava agli arresti domiciliarti, ma continuava a spacciare. I carabinieri in borghese dell’aliquota operativa del radiomobile di Alcamo hanno sottoposto a perquisizione personale e domiciliare E.T., ventiquattrenne alcamese, già volto noto agli uomini dell’Arma e in stato di detenzione domiciliare.

La perquisizione, finalizzata alla ricerca di stupefacente, si è conclusa con il rinvenimento di ben 47 confezioni di marijuana oltre a denaro contante e un bilancino di precisione. Il giovane è stato quindi deferito alla Procura di Trapani e sarà processato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X