L'INCONTRO

I commercianti chiedono a Messineo di riaprire il mercato ittico

di

TRAPANI. Manutenzione e recupero dei beni culturali; riapertura del mercato ittico; fruizione dei diversi beni pubblici comunali inutilizzati quali la Casina delle Palme, il giardino del Bastione dell’Impossibile, la stessa Piazza mercato del pesce e la Stazione marittima.

Sono i punti salienti di un pro memoria che i rappresentanti delle Associazioni imprenditoriali Cidec, Fiarcom, Confesercenti e Confcommercio, hanno consegnato al commissario straordinario del Comune di Trapani, Francesco Messineo, nel corso di un incontro nel quale, peraltro, gli hanno rappresentato la volontà di collaborare per la risoluzione dei problemi e delle esigenze delle categorie produttive, amplificati dal particolare momento in cui si trova la città per l’assenza degli ordinari organismi politico-amministrativi, dal consiglio comunale al sindaco ed alla giunta, che sono sempre stati i principali interlocutori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook