LA TESTIMONIANZA

"Dall'alto le fiamme si avvicinavano, poi la fuga in gommone": i racconti degli evacuati da Calampiso

di

TRAPANI. Con teli, zaini e poca altra roba recuperata poco prima di fuggire, i settecento ospiti del villaggio Calampiso, evacuati circa un'ora fa dalla struttura minacciata dal vasto incendio che ha colpito le montagne sovrastanti, sono stati trasferiti a San Vito Lo Capo, temporaneamente alloggiati in alcune scuole.

Ore di ansia e preoccupazione per le tante famiglie e i numerosi giovani che si trovavano in vacanza nel resort. Già nella tarda mattinata di oggi - raccontano alcuni testimoni - gli ospiti erano stati messi in allerta per le alte fiamme sulle montagne sovrastanti il villaggio. "Siamo stati chiamati prima a lasciare le stanze e a radunarci tutti in piscina, dove ci hanno fornito le prime informazioni - racconta Salvo Ciranni, che è in vacanza con la sua famiglia a Calampiso -. Poi, a causa del fumo siamo stati invitati a tornare nelle casette e a prendere la roba essenziale per lasciare il villaggio. Ci siamo diretti così tutti verso la spiaggia. Qui abbiamo trovato piccoli gommoni già pronti, a bordo dei quali siamo stati trasferiti in imbarcazioni più grandi, alcune delle quali messe a disposizione di turisti che si trovavano nella zona. Un grazie al personale del villaggio, dal quale abbiamo avuto massima assistenza".

In questo momento, i 700 villeggianti si trovano in alcuni plessi scolastici della cittadina, in attesa di sapere se potranno rientrare nella struttura in serata o se invece dovranno trascorrere la notte nelle scuole.

"L'incendio - spiega Alfio La Ferla, direttore della Tmc, la società che gestisce i servizi alberghieri della struttura il direttore - si è sviluppato dalla montagna di contrada Sauci e le fiamme sono state spinte verso il villaggio dal forte vento. Per questo motivo è stata decisa l'evacuazione avvenuta via mare con le motovedette della Guardia Costiera e con alcune imbarcazioni di volontari che hanno partecipato alle operazioni di soccorso. In questo momento le fiamme sono state quasi del tutto domate, ma aspettiamo lo spegnimento degli ultimi focolai e il via libera delle autorità per riportare gli ospiti, via terra, nella struttura".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X