INDAGINI

Delitto Marcianò, perquisizioni a Campobello di Mazara

di
omicidio campobello di mazara, Trapani, Cronaca
Giuseppe Marcianò

CAMPOBELLO DI MAZARA. Nuovi interrogatori e perquisizioni per raccogliere ogni elemento utile per tentare di mettersi sulle tracce dei killer. Continuano le indagini sull’omicidio dell’imprenditore agricolo Giuseppe Marcianò, 47 anni, di Carini ma che viveva tra Campobello e Mazara del Vallo. Marcianò è stato ucciso giovedì mattina attorno alle 10, in contrada Bosco vecchio a Tre Fontane, in territorio di Campobello.

A quattro giorni dal delitto gli investigatori dei carabinieri della sezione investigativa del comando provinciale e delle compagnie di Mazara e Castelvetrano, coordinati dalla Procura di Marsala, non tralasciano nessuna pista. Da quella mafiosa, le modalità utilizzate dai killer non lascerebbero dubbi: le armi utilizzate, la macchina poi data alle fiamme e lasciata nei pressi dell’agguato. Ma anche a quella legata al traffico di immigrati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X