LA PROTESTA

Parcheggiatori e prostitute, le associazioni scendono in campo a Trapani

di

TRAPANI. Nemmeno il tempo di insediarsi e sul tavolo del commissario straordinario sono già finite due questioni, rappresentate dall'associazione Codici, relative alla presenza dei parcheggiatori abusivi e delle prostitute di colore.

«Il grave problema delle condotte poste in essere ai danni per lo più dei turisti dai parcheggiatori abusivi di piazza Vittorio e di piazzale Ilio, - scrive l'avvocato Vincenzo Maltese - era stato discusso su nostra istanza, nel novembre 2015, in sede di incontro con il Comitato perl'ordine pubblico convocato dall'ex prefetto . Leopoldo Falco.Nel mese di novembre 2015, grazie all'impegno del comandante della polizia municipale Biagio De Lio, si era riusciti a mantenere libera la piazza fino al mese di marzo 2016 con un presidio giornaliero da parte degli agenti di polizia municipale»

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook