COMUNE

Giro di vite a Mazara contro chi abbandona i rifiuti in strada

di

MAZARA. “La città deve esser pulita in ogni suo angolo. Sono cominciati ad arrivare i turisti e la città si deve presentare nel suo abito migliore. Basti penare che ogni settimana, in una struttura alberghiera, arrivano in media 200 turisti. E mi risulta che i B&B lavorano a pieno regime e poi vediamo il movimento che c’è in città”.

Lo afferma il vice sindaco di Mazara, Silvano Bonanno che punta il dito sui cittadini che abbandonano la spazzatura per strada ed annuncia il montaggio di due impianti di video sorveglianza per la individuazione di coloro che depositano i rifiuti in orari non consentiti o che depositano rifiuti incompatibili con quelli smaltibili in normali discariche. Sono stati posti in luoghi dove spesso vengono abbandonati i rifiuti. Altri impianti arriveranno nelle prossime settimane. Sono idonei ad assicurare il riconoscimento delle persone, delle vetture e delle targhe automobilistiche. I due impianti integreranno la videosorveglianza comunale dotata di 32 telecamere dislocate nel territorio che il comune ha acquistato con un contributo del Pon Sicurezza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X