COMUNE

Il commissario Messineo si è insediato a Trapani: "Bilanci e rifiuti le prime emergenze"

di
Messineo a Trapani, Francesco Messineo, Trapani, Politica
Francesco Messineo

TRAPANI. Si è insediato ieri mattina a Palazzo D’Alì sede del Municipio di Trapani, il neo Commissario Straordinario, Francesco Messineo. A fare gli onori di casa il Segretario Generale del Comune di Trapani Raimondo Liotta e alcuni componenti la giunta Damiano. Il sindaco Vito Damiano fuori sede per impegni precedentemente presi, aveva già telefonato al neo Commissario il giorno prima augurandogli «buon lavoro». Giusto il tempo per dar seguito alle prime formalità burocratiche e l’insediamento in quello che da ieri ormai e per diciotto mesi sarà il suo nuovo ufficio e poi l’incontro con la stampa. Al Commissario sono state demandati i compiti di: Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale.

Dottore Messineo quali sono le priorità?

«Le urgenze più immediate riguardano il bilancio di previsione che non è ancora stato approvato e determina delle criticità sul piano di spesa».

Ha già progetti per la città?

«È ancora presto per parlare di sensazionali progetti, questi verranno dopo. Ora compiamo il primo passo di un cammino che si protrarrà fino al 2018. Le mie intenzioni sono quelle di offrire un servizio al meglio delle mie capacità e del mio impegno personale. So che un Comune come Trapani ha una serie di problemi che devono essere affrontati di volta in volta e risolti nel migliore dei modi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook