SANITA'

Rientra l'emergenza al pronto soccorso dell'ospedale di Castelvetrano

di

CASTELVETRANO. Il pronto Soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano al momento è salvo. Praticamente l’emergenza che si era venuta a creare la scorsa settimana per mancanza di personale sarà limitata grazie all’apporto di primari che arrivano da altri ospedali della Provincia che si sono offerti di coprire eventuali turni vacanti.

La decisione arriva dopo la riunione convocata dal Commissario straordinario dell’ASP di Trapani, Giovanni Bavetta e in seguito proprio alle difficoltà riscontrate nei giorni scorsi in questo nosocomio presso l’area emergenza urgenza. «La nostra azienda fa squadra: ho incontrato i primari degli altri quattro reparti di Pronto soccorso degli ospedali della nostra ASP, per trovare una soluzione alla grave situazione di emergenza in cui si trova quello di Castelvetrano, dove i medici per coprire il turno delle intere 24 ore sono rimasti solo in tre. L’azione di sensibilizzazione che ho lanciato ha trovato la massima disponibilità, e loro stessi hanno volontariamente deciso di coprire personalmente i turni in quel reparto».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook