COMUNE

Vertenza chiusa, l'Eas paghera 320 mila euro a San Vito lo Capo

di
san vito lo capo, vertenza eas, Trapani, Economia
San Vito Lo Capo

SAN VITO LO CAPO. L'Eas, Ente Acquedotti Siciliani, verserà poco più di 320 mila euro al Comune di San Vito lo Capo per interventi sostitutivi effettuati dall'ente locale e per canoni fognari mai pagati. Si conclude con una transazione la vertenza che aveva visto contrapposti l'Ente Acquedotti e il Comune rappresentato dallo Studio legale dell’ avvocato Giuseppe Adragna: l'Eas verserà nelle casse del Comune la somma di euro 320.306,60 divisa in due tranche, la prima già effettuata e la seconda entro il prossimo mese di novembre.

Era stato l'Eas, nel dicembre 2009, a notificare una ingiunzione di pagamento al Comune per asseriti canoni idrici maturati, per un totale di poco più di 150 mila euro; il Comune aveva impugnato l'ingiunzione davanti al tribunale di Palermo, chiedendo piuttosto il pagamento delle riparazioni della rete idrica effettuate in via sostitutiva, nonché dei canoni per l'utilizzo della rete fognaria comunale, il tutto per 320 mila 306 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook